lunedì 10 marzo 2014

Unghia rotta: ecco cosa si può fare ...

Ciao ragazze torno a parlarvi di Americanails, ma questa volta sollevo uno dei  problemi che mi avete posto  in pagina o come messaggio privato, e cioè :
come fai ad avere sempre le unghie curate? Sempre della stessa lunghezza?
COME RIPARI UN’ UNGHIA ROTTA?

Questa domanda.. che aimè dovrebbe avere come risposta  “la taglio!” non è del tutto sincera, infatti grazie proprio ad alcuni trattamenti è possibile riparare l’unghia, soprattutto con  gli strumenti giusti. I prodotti per ricostruzione nascono come trattamento di bellezza per chi vuole avere le unghie sempre al top , manicure perfetta, chi è onicofagica, ma sono anche un trattamento estetico alternativo, quando dobbiamo riparare una sola unghia, o rendere omogenea la lunghezza.
In giro per il web si trovano rimedi “fai da te” come ad esempio quello di riparazione con la bustina del thè,  che in alcuni casi non gravi può anche andar bene… ma sempre di unghia e carta stiamo parlando…
ma quando l’unghia si spezza di lato in alto e non è possibile neanche tagliarla che si fa ??
Si può effettuare una copertura con un gel  costruttore, e catalizzare in lampada.

Ecco svelato il segreto!
Soprattutto di alcune ragazze con le unghie sempre curatissime della stessa lunghezza… che sembrano essere durissime e resistentissime!
La pratica  non è difficile, ed è possibile con un po’ di “allenamento” effettuarla anche da sole, ma è importante ricordare sempre, che come trattamento estetico, anche se effettuato su una parte ”morta” è FONDAMENTALE utilizzare tutti gli accorgimenti e la pulizia necessaria, perché l’unghia  è comunque una parte del corpo e  come tale rispecchia il nostro stato di salute, in cui  facilmente potrebbero sorgere funghi  o infiammazioni e far ammalare l’unghia invece di darle beneficio.

Ma adesso passiamo al momento bello… al momento in cui guardate le vostre unghie ed  esclamate che sono bellissime! Quando entrate in un negozio… prendete  un caffè, stringete una mano… e vi guardano.. vi fanno i complimenti..  anche PER LE VOSTRE UNGHIE! Beh ecco che capite l’importanza delle mani curate…affidatevi al meglio!
Io sto utilizzando uno dei prodotti migliori nella ricostruzione, di alta professionalità, e le clienti stesse ritornano con il sorriso. Il monophasic blu di americanails di cui vi ho già parlato (qui potete rileggere l’articolo https://www.facebook.com/notes/love-nail-art/americanails-professionalit%C3%A0-in-punta-di-dita/267896116713099 )
Ecco i passaggi da seguire :
1. Asporta con la lima i bordi della rottura e pulisci la superficie accuratamente.
2. Applica un sottile strato di gel di aderenza sul punto di rottura e lascialo asciugare sotto la lampada UV.
3 .Applica ora il gel di struttura come riempimento e lascialo asciugare sotto la lampada UV. Rimuovi quindi lo strato di dispersione con un pad di cellulosa pulito.
4. Con la lima dai forma alla superficie dell'unghia e rimuovi quindi accuratamente la polvere di limatura.
5. Applica ora un gel di lucidatura o di sigillatura e lascialo asciugare sotto la lampada UV.
6. Completa il servizio come di consueto.

Spero che ancora una volta i miei consigli vi sono stati di aiuto, vi abbraccio Love nail art … Guardate queste mani… sembrano sorridere…  baci <3

2 commenti:

  1. Finalmente un articolo dove si parla della ricostruzione in tutte le sue forme!
    Hai fatto benissimo a sottolineare i principi base e soprattutto la pulizia, perchè purtroppo troppe persone parlano e lavorano senza conoscere fino in fondo quello che stanno facendo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille! Infatti l'intento voleva essere proprio quello ^_^

      Elimina